Appunti e Spunti

Home » Appunti e Spunti
Appunti e Spunti

Appunti e Spunti

Anna Maria Martini
Anna Maria Martini
Appunti e spunti

APPUNTI…SPUNTI la nuova rubrica mensile della Fondazione Altre Parole Onlus

 

Mi piace annotare su un quaderno piccoli brani presi dal libro che sto leggendo in quel momento, oppure frasi e aforismi che mi capita di trovare in internet.

“Anno nuovo…vita nuova” dice il proverbio e con il 2018 inauguro anche questo appuntamento con voi.

 

“L’atteggiamento è una scelta.

La felicità è una scelta.

L’ottimismo è una scelta.

La gentilezza è una scelta.

Dare è una scelta.

Il rispetto è una scelta.

Qualunque sia la scelta che fai, ti fa.

Scegli saggiamente”.

Roy T. Bennett “La luce nel cuore” www.goodreads.com

 

Buon 2018 a tutti!

Anna Maria



“Accetta te stesso, ama te stesso e continua ad andare avanti.

Se vuoi volare, devi rinunciare a ciò che ti appesantisce”.

Roy T. Bennett “La luce nel cuore” www.goodreads.com

 

Le salite da affrontare, a volte, fanno sentire così tanta stanchezza che non solo il corpo chiede di riposare. Anche la mente ha bisogno di lasciar andare i pensieri per alleggerirsi. E il nostro cuore, se saremo capaci di dargli ascolto e attenzione, trasformerà la stanchezza in coraggio e determinazione.

Avanti tutta!

 


 

“Ci vogliono sole e pioggia per creare un arcobaleno. Non ci sarebbero arcobaleni senza sole e pioggia”.

Roy T. Bennett “La luce nel cuore”  www.goodreads.com

 

Accettare quello che ci succede è di più che prenderne atto. Per me è stato come digerire davvero qualcosa, non sentirlo più pesare sullo stomaco.

La pioggia portata dalla malattia è così battente che si corre il rischio di vederla sommergere tutto. Ma per fortuna possiamo sempre trovare il modo per far splendere di nuovo il sole dentro di noi.


 

“Trasforma i tuoi ostacoli in opportunità e i tuoi problemi in possibilità”.

Roy T. Bennett “ La luce del cuore” www.goodreads.com

 

Il punto di vista da cui guardiamo alle cose diventa determinante per affrontarle, ma anche per superarle con successo.

Da quando, per effetto delle neuropatie, abbottonare una camicia è diventato più difficile ne uso pochissime e quando arriva il momento di stirare faccio molto molto prima!

Per aprire i tappi delle bottiglie di plastica va benissimo lo schiaccianoci, per la punta delle matite un modello diverso di temperino…

Buon lavoro!


 

“La gratitudine costruisce un ponte verso l’abbondanza”.

Roy T. Bennet “ La luce nel cuore” www.goodreads.com


Le piccole cose , ma proprio quelle piccole piccole, che sembra scontato poter fare: grattarsi il naso, parlare, andare in bagno autonomamente, farsi la doccia, cucinare, vedere i pettirossi che vengono a becchettare tra il muschio del mio giardino….Cominciare a farci caso e rendermi conto che, ad esempio, uno stivaletto di gesso per una frattura al piede le faceva diminuire sensibilmente, ha fatto scattare la mia consapevolezza e la gratitudine che provo ogni giorno è lievitata.

Sentirsi grati è sentirsi ricchi di ciò che nessuna somma di denaro potrebbe acquistare.

Tanta ricchezza a tutti!

Anna Maria